Il nostro viaggio

Questo blog sarà per ora il racconto di un viaggio. Viviamo in Brasile da quasi 8 anni, ora a São Thomé das Letras da un anno e mezzo, abbiamo comprato un pezzo di terra…con tutto, molta acqua, molto spazio, molti alberi…era il nostro sogno…abbiamo lavorato un sacco con l’aiuto di volontari di tutto il mondo, abbiamo piantato, costruito, ristrutturato…trovate tutte le foto dei nostri lavori e dei nostri volontari nell’album di foto qui https://www.facebook.com/pg/Seven-on-the-road-540500526115030/photos/?tab=album&album_id=807518976079849

Insomma pensavamo di stare qui per un bel po’ ma…dopo una lunga storia, è una cosa che stava nell’aria da tempo, i nostri figli hanno smesso di andare a scuola… l’abbiamo deciso tutti insieme, non è stato così facile non per la scuola che tanto ci stava stretta da sempre, non per i bimbi che erano entusiasti di questa scelta ma perché non esiste in Brasile una legislazione riguardo all’educazione parentale… Insomma siamo clandestini da questo punto di vista. Questa decisione e il fatto che siamo un bel po’ isolati, ci ha fatto pensare molto. E abbiamo deciso di ripartire…ripartire perché abbiamo già girato un bel po’. Ma questa volta ripartiamo per viaggiare, viaggiare in camper in Europa facendo i volontari…Prima di tutto in Italia per farla conoscere meglio ai nostri figli. Partiremo da Milano, raggiungeremo Trieste dove sono nati i nostri primi 3 figli, scenderemo dal lato adriatico e risaliremo dal lato del Tirreno fino alla Toscana dove abitavamo prima di trasferirci e dove è nato il nostro quarto figlio. Stiamo offrendo il nostro aiuto a vari gruppi e famiglie (sappiamo lavorare la terra, abbiamo piantato e piantato, anche vigna e ulivi, abbiamo costruito casette in bambù e in pietra, ci facciamo il pane con pasta madre, ci facciamo il formaggio, i detersivi e i saponi, vivere qui, dove molte cose ci mancavano, ci ha “costretti” ad arrangiarci…inoltre avremo con noi anche semi da scambiare…) in cambio, preferibilmente, di generi alimentari autoprodotti. Così il nostro itinerario sta piano piano già cambiando…gli inviti sono già molti. Dopo l’Italia, vorremmo fare un pezzetto di Francia, passare per la Spagna e raggiungere il Portogallo….

 

Seguiteci e soprattutto se vi dovesse interessare l’esperienza del volontariato con noi non esitate a contattarci!

Max e Vir

Chi siamo?

 

© Ezyê Moleda, all rights reserved_Singular Escape_Creative Solutions_Family seven on the road-3608 (1).jpg

Siamo una famiglia di 7 persone, anzi spesso sembriamo più un circo… 7 persone che parlano, che si esprimono, che ridono, che discutono, a volte si arrabbiano e piangono ma anche fanno pace e si vogliono un mondo di bene. Siamo Max ex avvocato pugliese, Vir ex geologa veneto-belga, Tommaso, Alice, Asia, Mattia e Sofia, molte teste, tutte molto libere visto che i bimbi sono homeschoolers anzi sarebbe più giusto dire unschoolers… Una famiglia anarchica? Beh un po’ sì ma con molto rispetto… Ci rispettiamo a vicenda, rispettiamo gli altri, rispettiamo la natura, dalla formica alla piantina, all’acqua, a tutto… Il rispetto sta alla base della nostra vita e dell’educazione che diamo ai nostri figli. Questo poi è diventato il nostro modo di essere… influisce su quello che compriamo e soprattutto non compriamo, su quello che mangiamo e soprattutto non mangiamo, sulle nostre scelte di vita…

Oltre a questo siamo curiosi, sognatori e girovaghi… da quando ci siamo incontrati quasi 17 anni fa, abbiamo vissuto in Italia a Trieste e in Toscana, in Brasile a Praia do Forte, Cotovelo e São Thomé das Letras…

Ora abbiamo deciso di viaggiare per un anno in camper in Europa… o meglio per ora in Italia, Francia, Spagna e Portogallo… Abbiamo pochi soldini da parte che ci serviranno a comprare un camper usato e a vivere in questi mesi ma siccome sono pochini veramente, siamo alla ricerca di famiglie o piccole comunità che ci permettano di aiutare in cambio di generi alimentari preferibilmente autoprodotti…

Le idee poi per il dopo viaggio ancora non sono molto chiare… Vorremmo vedere un po’ come è la vita in Portogallo ma questo lo diciamo ora che ancora non siamo partiti… Qualunque posto in cui andremo potrebbe essere un potenziale luogo dove ci si possa fermare per un pò o per tanto… chi lo sa… Ci piace fare progetti ma ci piace anche molto vivere alla giornata… Vedremo!!

DSC_7336

 

Che cosa ne penso di questo viaggio

Per me questo viaggio sarà una grande ispirazione, sará un modo di conoscere altre persone e di vedere il mondo in un altro modo. Noi vorremo comprare un camper per fare questo bellissimo viaggio. Siamo una famiglia di 7 persone: mio padre, mia madre, io e i miei 4 fratelli. Stiamo facendo questo blog per permettere alle altre persone di seguire le nostre avventure. Io sono un grande appassionato di fotografia e in questi mesi in Europa ci saranno cose spettacolari da fotografare.

TOMMY