I miei lavori con il Fimo

Ho iniziato a lavorare il Fimo a gennaio. Per chi non lo conosce è una pasta polimerica con cui si possono modellare moltissime cose e fare collane, orecchini, portachiavi. Gli oggetti vanno modellati e poi cotti nel forno. Tempo fa avevo visto per caso un video in cui veniva realizzata una tortina in Fimo e mi era piaciuta molto. Ho chiesto a mia mamma se me lo poteva comprare e cosí ho iniziato. Seguo dei tutorial su youtube per imparare e mi piace un sacco, ho giá realizzato varie cose che vorrei vendere nei mercatini qui o quando torneremo in Brasile. I soldi ricavati andranno nel nostro salvadanaio dei viaggi (abbiamo un salvadanaio in cui mettiamo le monete che avanzano dalla spesa o soldi che arrivano dalla vendita delle pietre che abbiamo portato da Brasile, questi soldi serviranno per i nostri prossimi viaggi). Quando faccio il fimo non sono mai sola c’é sempre Sofia che adora farlo insieme a me. Tutti i giorni faccio qualche oggetto perché vorrei farne tantissimi prima di tornare in Brasile, dove è più facile vendere artigianato.

17203793_1932912430270165_2143877673_n

Ieri sono stata invitata all’Oratorio di Pettinengo per insegnare ad utilizzare il fimo ad alcuni bambini. Ognuno di loro ha creato un oggetto che diventerà un portachiavi che regaleranno al loro papà per la festa del papà.

Alice

Il mio artigianato

IMG_0101[2]A noi piace molto fare artigianato. Quando i miei genitori vendevano i loro liquori e le loro marmellate in piazza a São Thomé das Letras, là vicino c’erano vari hippies che vivono vendendo il loro artigianato e abbiamo imparato con loro moltissime cose. Uno di loro, Cabelinho, ci ha anche regalato molti fili di cotone e di metallo per fare braccialetti. Poi, poco tempo fa, è venuta qui una volontaria, Cláudia, che sa fare molte cose col filo e col feltro. Ci ha insegnato a fare braccialetti, collane, portachiavi, gochi, portamonete di feltro e tante altre cose. Dopo qualque giorno, ho deciso de comprare alcuni gomitoli di filo per fare anch’io artigianato. Da quando Claudia è andata via io e gli altri ci siamo messi a lavorare un sacco. Un giorno poi che siamo saliti a São Thomé, siamo passati da un nostro amico che ci ha regalato molte pietre. Qui viviamo nella regione brasiliana delle miniere, Minas Gerais, e ci sono moltissime pietre di tutti i tipi e colori. Siccome non sapevamo ancora fare collane con le pietre, abbiamo chiesto ad Alessandro di insegnarcelo. Lui e Tatiana hanno comprato la nostra Kombi e affitterano la nostra casa. Vorremmo vendere il nostro artigianato per poter viaggiare. Nel nostro percorso venderemo i nostri lavori e con i soldi che guadagneremo potremo andare al ristorante o pagare la benzina !! 🙂

Alice